i fratelli francesco e salvatore salvo

I fratelli Salvo: identikit dei docenti

«Due pizzerie, un solo modo di fare la pizza», è questa la frase che compare quando si apre il sito dei fratelli Salvo. Vuole essere un richiamo alla tradizione e a quello che è il punto di partenza della loro carriera.

I fratelli Francesco e Salvatore Salvo, sono tra le figure più influenti nel panorama della pizza napoletana, due imprenditori di successo che a Napoli hanno portato l’innovazione nella tradizione per eccellenza: la pizza napoletana.

Le pizzerie dei fratelli Salvo

Nel 2005 hanno aperto una pizzeria a San Giorgio a Cremano suscitando, grazie alle loro innovazioni, l’interesse e la curiosità degli amanti della pizza non solo di Napoli ma di tutta la regione.

Di recente sembrerebbe che la Riviera di Chiaia, uno dei quartieri storici più amati della città, sia diventato il nuovo polo della pizza napoletana. Tanti, infatti, sono i nomi di maestri della pizza che hanno scelto Chiaia, o i suoi dintorni, come luogo dove situare le loro attività.

Tra questi anche i fratelli Salvo che, da pochi mesi, hanno aperto un nuovo locale. Una pizzeria dallo stile totalmente nuovo, grazie alla mano di uno dei più importanti architetti napoletani, ma senza trascurare la tradizione.

L’impasto della pizza napoletana: la ricetta dei fratelli Salvo

Quella dei fratelli Salvo è una carriera iniziata con il padre Giuseppe che ha insegnato loro a lavorare con passione e umiltà.

Il loro impasto è caratterizzato da tre aspetti fondamentali: idratazione, leggerezza e qualità. La pizza ha nell’impasto tre diverse farine, ma tutte di tipo 0, come da tradizione. Infatti, i maestri pizzaioli, hanno effettuato un lungo lavoro di miglioramento e di innovazione del loro impasto, lasciando, però, la tradizione come ingrediente principale.

Ciro, Francesco e Salvatore Salvo

Ciro, fratello di Francesco e Salvatore, non viene mai associato ai nomi dei fratelli perché ha intrapreso una strada diversa. Ha una pizzeria a 3 Km da quella di Francesco e Salvatore ma ugualmente rinomata. I diverbi in famiglia non sono mancati ma, oggi, ci tengono a precisare che rivalità, competizione e concorrenza fra loro non c’è e non ci sarà mai.

I maestri della pizza, tra i docenti della Scuola In Cibum

Francesco e Salvatore sono considerati veri e propri maestri della pizza e come tali vengono chiamati per tenere corsi e per trasmettere la loro passione e tecnica. A tal proposito sono tra i docenti del corso IN Pizzeria promosso dalla Scuola di Cucina IN Cibum.

Tags: