Pietro Amato

Napoletano doc, dopo la maturità scientifica entra nel mondo della ristorazione come operatore di sala. Consolida le sue esperienze professionali a Capri, all’Hotel La Palma prima e Punta Tragara poi, dove nasce la sua passione per l’enologia, divenuta in breve professione, con il conseguimento del Diploma di Sommelier AIS nel 2014 e l’incarico nel 2015 di Primo Sommelier del Ristorante Mammà, stella Michelin.

LEGGI DI PIù

Seguiranno l’esperienza inglese al The Hand & Flowers, unico pub nel Regno Unito due stelle Michelin, l’incarico come direttore di sala all’Hotel Villa Athena di Agrigento e la sfida da Maitre Sommelier al Danì Maison di Nino di Costanzo a Ischia. Approda nel 2020 alla Locanda del Testardo, un luogo speciale che ama definire “casa mia”.

Scopri tutti i corsi con Pietro Amato

Carrello 0