partecipanti a festa in vico, evento culinario

In Cibum di scena a “Festa a Vico”, tre giorni di gusto e solidarietà

Una tre giorni di gusto e solidarietà quella di Festa a Vico, manifestazione giunta alla sua 17esima edizione. Kermesse partita il 2 giugno con la “Repubblica del Cibo” ed oltre 200 chef che hanno animato strade, piazze, cortili e botteghe del paese natale di Gennaro Esposito, chef due stelle Michelin della Torre del Saracino ed ideatore dell’evento. Lunedì 3 è stata la volta di soSTAnza, la piazza degli artigiani considerata ormai un appuntamento irrinunciabile per gli chef che vogliono conoscere i produttori che rappresentano un distillato delle materie prime di eccellenza del territorio italiano. Martedì sera, invece, la manifestazione si è chiusa con il tradizionale appuntamento con la Cena delle Stelle (che ha fatto registrare il “tutto esaurito”), grazie ad un “cast” d’eccezione.

Chef stellati, street food e dessert storm al Cammino di Seiano

Il martedì, dunque, è stato consacrato all’appuntamento più glamour della Festa, vale a dire il Cammino di Seiano che quest’anno ha sorpreso tutti con le sue novità nella splendida location della Marina. La formula si è rivelata vincente: chef stellati, street food e infine la Dessert Storm al complesso turistico Le Axidie, la “tempesta di dolci” a cura di alcuni dei migliori pasticcieri italiani per chiudere in bellezza la manifestazione. Un appuntamento, quello del Cammino di Seiano, che è stato arricchito da ulteriori ospiti a sorpresa presenti alla Marina, che si è trasformata in una vera e propria “promenade” del gusto. Per partecipare all’evento è stato richiesta una donazione ad una delle Onlus che sono state selezionate per partecipare alla kermesse: Alts, Fondazione Pro, Noi con Voi per le Mici e Never Give Up.

Gli allievi di In Cibum tra l’élite della ristorazione

Come sua consuetudine, anche quest’anno Festa a Vico ha puntato sulla crescita professionale dei giovani impegnati nel campo della ristorazione. Così, al Cammino di Seiano hanno preso parte anche i ragazzi che stanno frequentando il primo corso Chef IN Formazione della Scuola di Alta Formazione Gastronomica In Cibum a Pontecagnano Faiano (SA), sotto la guida dei docenti Cristian Torsiello, chef stellato dell’Osteria Arbustico e Carmen Vecchione, patron della pasticceria Dolciarte. Gli allievi In Cibum, dunque, hanno avuto la possibilità di contribuire alla buona riuscita della serata e di vivere “sul campo” un’esperienza altamente formativa, oltre che fortemente emozionante.