fbpx
Riso Buono, partner della scuola di alta formazione gastronomica in cibum.

Riso Buono tra i partner della Scuola In Cibum

La Scuola di Alta Formazione Gastronomica In Cibum si avvale della proficua collaborazione di prestigiosi partner, tra questi vi è Riso Buono. I nostri partner ci hanno aperto, dunque, le porte del loro mondo raccontandosi e illustrando le ragioni di questa partnership.

Riso Buono, qualità e bontà racchiuse in ogni singolo chicco

Di cosa si occupa Riso Buono?

Riso Buono produce e confeziona riso di altissima qualità: il Riso Carnaroli Gran Riserva e il Riso Artemide. Il Riso Carnaroli Gran Riserva, a chicco medio-lungo e con un grande contenuto di amido che rende il chicco consistente, è compatto e di eccellente tenuta alla cottura. É una delle varietà di riso preferite dai grandi cuochi. Viene invecchiato un anno da grezzo e in cottura aumenta notevolmente il proprio volume originale, grazie ad una minore dispersione di amido e minerali.

Il Riso Artemide deriva invece da un incrocio naturale tra il riso Venere (a granello medio e pericarpo nero) ed un riso di tipo Indica (a granello lungo e stretto e pericarpo bianco). È un riso integrale, aromatico, di colore nero. Ha un aroma intenso e gradevole, una bella forma allungata del chicco e un contenuto molto alto di ferro e di selenio, molto importante per le sue proprietà antiossidanti. Oggi è tra i risi più sani che si possano trovare sul mercato perché è ricco di vitamine del gruppo B, di minerali quali calcio, selenio, zinco, magnesio e ferro e di antiossidanti, chiamati antociani, addirittura in maggiore quantità rispetto alla frutta rossa.

Dal Carnaroli Gran Riserva e dall’Artemide sono nati diversi prodotti tra cui le farine di riso che ne conservano le caratteristiche e i valori nutrizionali. Sono prive di glutine, ad alta digeribilità, elevato valore nutritivo e con pochi grassi.

  Perché scegliere Riso Buono?

Il nome dice già tutto: perché è BUONO! Inoltre, ha elevate proprietà organolettiche e nutrizionali.

  Quali sono i progetti futuri di Riso Buono?

Riso Buono ha tanti progetti futuri. Alcuni li possiamo svelare, come la pubblicazione di un libro che racconta i primi anni di questa fantastica avventura e l’edizione numero zero di Identità di Riso. Inoltre, guardiamo molto al mercato estero e continueremo a farlo con entusiasmo, supportati dagli ottimi risultati finora ottenuti: negli Stati Uniti, ad esempio, Riso Buono è sempre più richiesto. Questa per noi è una grandissima soddisfazione! Altri progetti ve li racconteremo più avanti…

 

La partnership tra Riso Buono e la Scuola di Alta Cucina In Cibum

Quali sono i motivi che hanno spinto Riso Buono a diventare partner di In Cibum?

Una delle cose che più ci appassiona è il poter essere al fianco dei futuri professionisti della cucina italiana. In Cibum ci affascina perché pensa seriamente al futuro dei suoi discenti, li segue dai loro primi giorni di formazione e li affianca durante l’inserimento nel mondo del lavoro.

  Cosa si aspetta da questa partnership?

Una collaborazione reciproca con l’obiettivo comune di preservare ed elevare il mondo dell’enogastronomia italiana creando nuovi e giovani professionisti della cucina.

  Quanto è importante la formazione dei giovani nel settore food & beverage?

È fondamentale! Una buona formazione ed il conseguente inserimento nel mondo del lavoro, in un settore specifico, può aiutare la ripresa economica e produttiva del nostro Paese (le aziende sempre più hanno bisogno di figure professionali specifiche). È, inoltre, un valido strumento per la conservazione delle tradizioni e la cucina è uno dei patrimoni più importanti che abbiamo.

  Perché scegliere la scuola di cucina In Cibum?

Perché è una Scuola di Alta Formazione che si avvale della collaborazione di chef stellati, professionisti della cucina, docenti universitaripartnership di eccellente levatura.

Tags: