Image Alt

La pasta come Ingrediente

  /  Open Door   /  La pasta come Ingrediente

La pasta come Ingrediente

In collaborazione con Monograno Felicetti

Descrizione del corso

Il corso avrà come tema la pasta come ingrediente per illustrare tecniche e diverse interpretazioni. La pasta può essere utilizzata nelle sue componenti, acqua e semola, destrutturata e ritrasformata in un impasto con il quale poter realizzare dolci, come ad esempio i macarons, o qualsiasi altra applicazione gastronomica. Partendo dall’eccellenza delle semole si possono realizzare piatti davvero unici.

Destinatari

Cuochi

Metodologia formativa

Dimostrativa con esposizione finale di prodotti

Durata

3 ore

Periodo di svolgimento

Data da definire

Docente

Alessandro Gilmozzi – Una famiglia che gestisce ristoranti da generazioni in val di Fiemme. Una cultura acquisita alla corte di nomi come Adrià e Ducasse. Un’umiltà rara da incontrare, per chi si aggira per le cucine italiane. Alessandro Gilmozzi, classe 1965, è davvero uno degli chef più interessanti d’Italia, senza trucco e senza inganno. Ogni novità apportata al suo menu è frutto di una ricerca minuziosa, scientifica. Perché sa che chi è abituato alla tradizione secolare della cucina trentina non accetta scorciatoie. Soprattutto se la direzione è quella dell’innovazione.

A Cavalese, al ristorante El Molin, sperimenta da più di vent’anni materie prime inusuali, come i licheni, o perfeziona le ricette antiche che hanno perso un po’ di smalto. La sua è una cucina che profuma di affumicatura, di erbe dei boschi, di capanna da caccia, delle tante erbe di montagna che ha studiato e raccoglie quotidianamente, giorno per giorno, stagione per stagione.

Monograno Felicetti

La storia del Pastificio Felicetti è lunga oltre cent’anni. Teatro di questa storia è Predazzo, nel cuore delle Dolomiti, in Trentino. Ancora oggi qui si produce con gli stessi ingredienti e senza perdere di vista l’obiettivo principale: creare un prodotto buono e sano senza mai accontentarsi.

Monograno Felicetti nasce con l’obiettivo di coniugare questo aspetto con le esigenze di tutti i professionisti del settore ristorazione e dei cultori del buon cibo, sempre più consapevoli e sensibili ai temi di etica ambientale. Quattro le linee proposte: Matt, Kamut® Khorasan, Farro e Il Cappelli.

Informazioni e iscrizione

Per ricevere maggiori informazioni su come partecipare all’open door, contattaci!

User registration

Reset Password