logo incibum
Paolo Sacchetti

Paolo Sacchetti

Ha conquistato, difatti, un titolo nazionale di migliori mignon proprio le sue piccole Pesche di Prato. Le onorificenze non gli sono mai mancate: nell’ambito dei concorsi annuali dell’AMPI nel 1996 è stato medaglia d´oro per la miglior torta primaverile (il Fagottino), nel 1998 fu decorato per la miglior monoporzione (Pesca e Pera), nel 1999 oro per la miglior tartina, nel 2005 si è visto riconoscere l´eccellenza nella pasta sfoglia. E non si dimentichi che è stato ideatore di quella pasta da colazione che ormai più di vent’anni fa battezzò come “Cremino”. Nel 2012 è proclamato “Pasticcere dell’anno” e, nonostante tutto, lo si scopre sinceramente modesto quando emozionato racconta gli esordi della sua professione, quando “strogolava” coi tegami della mamma, impastando gli ingredienti dell’aia di casa a Figline Valdarno. Ogni dolce viene creato seguendo una filosofia che – a sentir lui – non ammette compromessi, che prevede l’uso esclusivo di burro (quindi né margarina né altri grassi) e l’utilizzo di ingredienti di stagione, preferibilmente provenienti dal territorio. Del resto Sacchetti confessa di avere un vanto: sa cosa piace alla gente e, ovviamente, l’accontenta!

Login

Vuoi creare anche un account?

Il Recupero Della Password

Hai perso la password? Per favore, inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.

Carrello 0