logo incibum
Moreno Cedroni

Moreno Cedroni

Nel 2002 crea per Martini&Rossi i cocktail solidi con relativa pubblicazione del libro Martini solids. L’anno dopo, la sua creatività dà vita alla prima salumeria di pesce: Anikò a Senigallia e poi l’Officina, un laboratorio sperimentale dove produce salumi e conserve di pesce, marmellate, confetture, sughi ed altri prodotti selezionati e confezionati. Il 2006 è l’anno della seconda stella Michelin e nel 2008 vince il premio svedese Kungsfenan Seafood Awards per la padronanza e la tecnica nel maneggiare la materia prima, per la creatività e la capacità di aver fuso tradizione e innovazione nella sua cucina. Nel 2011 esce “Maionese di fragole”, il primo libro di narrativa che insegna anche come far mangiare le verdure ai bambini e, per la collana grandi cuochi, il libro “Moreno Cedroni” che racconta gli ultimi sei anni di ricette. L’anno seguente “The wall street journal” inserisce “La Madonnina del Pescatore” tra i migliori 10 ristoranti di pesce d’Europa. Nel 2014 esce il nuovo libro “Susci più che mai”, entra nel consiglio direttivo della Fipe e diventa Ambassador per l’Expo 2015. Innumerevoli le partecipazioni ai più importanti congressi gastronomici e le collaborazioni e consulenze con autorevoli marchi. Estro, creatività, curiosità, sperimentazione segnano anni di duro lavoro, genialità, nuove esperienze, viaggi che vanno dalla tradizione all’inesplorato da raccontare.

Login

Vuoi creare anche un account?

Il Recupero Della Password

Hai perso la password? Per favore, inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.

Carrello 0