Docente: Massimo Bottura

docenti scuola di cucina in cibum: massimo bottura
Massimo Bottura, classe 1962, inizialmente lavora nell’azienda di famiglia come grossista di prodotti petroliferi. Intraprende la facoltà di Giurisprudenza ma alla soglia dei 25 anni decide di interrompere gli studi e acquistare una trattoria a Campazzo, vicino a Nonantola, dove scopre la cucina emiliana.

Da lì una lunga serie di viaggi che lo portano nelle cucine internazionali, dove entra in contatto con prestigiosi maestri come Georges Cogny, Alain Ducasse a Montecarlo, poi ancora a New York, prima di far rientro nel 1995 a Modena, dove rileva l'Osteria Francescana, una trattoria tradizionale situata nel centro della città. Alla corte dello chef catalano Ferran Adrià, presso il ristorante El Bulli, acquisisce basi e tecniche della cucina molecolare.

Dal 2011 lo chef modenese inizia la sua scalata che lo porterà, di lì a poco, sulla vetta della gastronomia mondiale. Riceve il premio Grand Prix de l'Art dall'Accademia Internazionale della Cucina di Parigi, viene nominato chef internazionale del 2012 dal "Daily Mail", che giudica l'Osteria Francescana il miglior ristorante europeo. Dopo aver ricevuto la terza stella Michelin, nel 2013 è nominato negli Stati Uniti protagonista dell'Anno della Cultura Italiana e l’anno successivo si aggiudica il White Guide Global Gastronomy Award.

Nel 2015 è nominato chef ambassador di Expo, l'Esposizione Internazionale organizzata a Milano e l’anno seguente il suo locale diventa il primo ristorante italiano di sempre a conquistare la vetta della classifica dei The World's 50 Best Restaurants Awards di New York. Un risultato straordinario ripetuto anche nel 2018.

L'Osteria viene inoltre classificata miglior ristorante d'Italia, nella guida del Gambero Rosso 2016 e, nello stesso anno, anche la Guida L'Espresso Ristoranti le assegnana il punteggio massimo mai attribuito a nessuno in precedenza.

Chef Bottura è un artista della cucina, totalmente autodidatta che, attraverso le sue creazioni, si fa interprete della nostra cultura, dei nostri luoghi, delle nostre passioni, consacrando la gastronomia del Bel Paese nel mondo. La sua cucina è, prima di tutto, emozione. Per lo chef tristellato, la tecnica sopraffina non è mero sfoggio di abilità ma semplice strumento per regalare sensazioni ed emozioni uniche.

3 stelle Guida Michelin
5 cappelli Guide de L’Espresso

Ristorante Osteria Francescana - Modena (MO)
https://www.osteriafrancescana.it/it/