scelta materie prime ristorante

Scegliere le materie prime per il ristorante: l’approvvigionamento

Uno degli elementi fondamentali che può determinare il successo di un’attività di ristorazione è la scelta di materie prime di altissima qualità.

L’approvvigionamento di materie prime non è sempre cosa semplice perché il ristoratore deve strizzare un occhio alla qualità e uno al portafoglio. Bisognerebbe, dunque, essere in grado di acquistare materie prime di qualità a costi non eccessivi, così da poter mantenere dei prezzi contenuti ed offrire al cliente un rapporto qualità/prezzo adeguato.

A tal proposito, fondamentale è la scelta dei fornitori. Ideale sarebbe selezionare un vero e proprio “parco fornitori” che, grazie alle proprie conoscenze ed esperienze, possa fornire un aiuto e un contributo nella scelta delle materie prime, importando all’interno del ristorante anche degli elementi di innovazione, indirizzando il ristoratore su quelle che sono le materie prime più esclusive o in voga del momento.

Come fare approvvigionamento di materie prime alimentari

Quando parliamo di approvvigionamento di materie prime non parliamo esclusivamente di materie prime alimentari ma anche di vini, birre, bevande alcoliche ed analcoliche, ecc. A tal proposito, è utile non affidarsi ad un unico fornitore alimentare ma a più fornitori che siano specializzati in altri prodotti di uguale importanza all’interno di una qualsiasi attività commerciale.

Ogni attività commerciale ha delle esigenze diverse. Un bar, ad esempio, avrà sicuramente bisogno di un fornitore che sia in grado di dargli ampia scelta su alcolici, analcolici, miscele per il caffè, piccoli snack, ecc.

Qualsiasi sia l’attività commerciale la regola fondamentale per avere materie prime sempre disponibili e fresche è quella di fare ordini con la giusta attenzione. Ordinare troppo o troppo poco, infatti, comporterà una difficoltà non indifferente.

La troppa abbondanza comporterà una giacenza di materie prime per lunghi periodi e quindi si incorre nel rischio di andare a compromettere la freschezza del prodotto. Al contrario, ordinando troppo poco, si potrebbe non avere una disponibilità del prodotto.

Quali sono le materie prime di cui necessita un ristorante

Le materie prime nel ristorante verteranno principalmente su una scelta di prodotti alimentari che siano di altissima qualità e su una ricercatezza continua dei prodotti. La scelta di acquistare prodotti freschi e di stagione si rivelerà sempre vincente!

Formaggi, farine, salumi, pomodori, confetture, carni, sono solo alcuni dei prodotti che un ristorante richiede ai propri fornitori alimentari. Anche la scelta di vini pregiati, selezioni di birre artigianali, bollicine di grandi aziende sono prodotti di necessità primaria all’interno di un ristorante che aspira a raggiungere dei livelli alti.

A completare quello che è l’organico di elementi necessari per l’approvvigionamento di un ristorante troviamo:

  • contenitori pizza, se si è un ristorante-pizzeria che vuole offrire ai propri clienti un servizio d’asporto;
  • carta forno, pellicola, carta alluminio, ecc.

Vuoi saperne di più sulle tecniche di approvvigionamento di materie prime in un ristorante? Partecipa al corso chef base della scuola In Cibum.